Archivio mensile:marzo 2015

Branagh fornisce i suoi personaggi di una psicologia sfumata ed evoluta, mai passiva e pienamente consapevole

domenica 5 aprile ore 16 e ore 21
lunedì 6 aprile ore 16

CENERENTOLA

di Kenneth Branagh
con Lily James, Richard Madden, Cate Blanchett, Helena Bonham Carter, Holliday Grainger.

cenerentolaElla è una bambina che cresce felice tra mamma e papà. Ma la sua serenità è turbata dalla morte prematura della madre, che le ha fatto promettere di essere sempre coraggiosa e gentile. E coraggio e gentilezza le serviranno qualche anno più tardi con la donna che il padre sposerà in seconde nozze. Dispotica e ambiziosa, Lady Tremaine ha un ex principe da dimenticare e due figlie frivole da accasare. Sola e vessata, dopo la perdita del padre, Ella è costretta a (ri)governare la casa e ad abitare la sua ala polverosa. Appellata Cinderella dalle due sorellastre, Ella fugge a cavallo nel bosco dove incontra Kit, un ragazzo cortese che lavora a palazzo e al servizio del re. Emozionata da quell’incontro, decide di partecipare al ballo bandito dal banditore reale e aperto a sorpresa ai sudditi. Il suo desiderio non ha però fatto i conti con la matrigna e le sorellastre, che la umiliano strappandole il vestito. Ma lassù qualcuno la ama. Avvicinata dalla fata madrina, i suoi sogni diventano realtà. Dentro una zucca trasformata in carrozza, raggiungerà il castello e scoprirà che Kit è addirittura un principe. Il suo principe.

Annunci

Ken Loach torna in modo inusuale a raccontare quell’Irlanda che già in passato era stata al centro del suo cinema

martedì 31 marzo ore 21

JIMMY’S HALL – Una storia d’amore e libertà

di Ken Loach (Gran Bretagna, Irlanda, Francia – 2014)

martedì 31 marzo

martedì 31 marzo

Nel 1921, un’Irlanda sull’orlo della guerra civile, Jimmy Gralton aveva costruito nel suo paese di campagna un locale dove si poteva danzare, fare pugilato, imparare il disegno e partecipare ad altre attività culturali. Tacciato di comunismo era stato costretto a lasciare la propria terra per raggiungere gli Stati Uniti. Dieci anni dopo Jimmy vi fa ritorno e sono i giovani a spingerlo a riaprire il locale. Gralton è inizialmente indeciso ma ben presto cede alle richieste. Così, decide di riaprire la sala, costi quello che costi…

Edoardo Leo fa passi avanti nella regia e si conferma cantore di tempi precari e disillusi

sabato 28 marzo ore 21
domenica 29 marzo ore 21
lunedì 30 marzo ore 21

NOI E LA GIULIA

di Edoardo Leo
con Luca Argentero, Edoardo Leo, Claudio Amendola, Anna Foglietta, Stefano Fresi.

noi e la giuliaDiego è un venditore di auto senza più la capacità di costernarsi, Claudio l’ex gestore di una gastronomia che ha chiuso i battenti, Fausto un piazzista televisivo inseguito dai creditori. Li accomuna il sogno di cambiare vita e un identico piano B: aprire un agriturismo – la versione per quarantenni del chiringuito ai tropici. I tre uniscono le forze per completare l’acquisto dell’immobile giusto ma devono subito affrontare mille problemi pratici, da un bagno intasato ai camorristi locali che esigono il pizzo. Nella loro avventura verranno coinvolti anche Sergio, un veterocomunista fermo al ’68, ed Elisa, incinta e fuori di testa.

Riportando al centro del loro cinema il tema del lavoro i Dardenne danno voce a personaggi veri senza far nulla per edulcorare la realtà

martedì 24 marzo ore 21

DUE GIORNI, UNA NOTTE

di Jean-Pierre Dardenne, Luc Dardenne (Belgio, Francia, Italia – 2014)

martedì 24 marzo

martedì 24 marzo

Sandra ha un marito, due figli e un lavoro presso una piccolo azienda ma è considerata l’anello debole della catena produttiva perché ha sofferto di depressione. I suoi colleghi sono stati messi di fronte a una scelta: se votano per il suo licenziamento riceveranno un bonus di 1000 euro. In caso contrario non spetterà loro l’emolumento aggiuntivo. Grazie al sostegno di suo marito, Sandra chiede una ripetizione della votazione in cui sia tutelata la segretezza. La ottiene ma ha un tempo limitatissimo per convincere chi le ha votato contro a cambiare parere.

Un film magmatico, gioiosamente ridondante, tracimante vita ed ambizione

A causa della disposizione della casa di distribuzione 01Distribution di ritirare il film NON SPOSATE LE MIE FIGLIE dai piccoli cinema di provincia, siamo stati costretti a cambiare il programma, ma non per questo con un film meno interessante!

sabato 21 marzo ore 21
domenica 22 marzo ore 21
lunedì 23 marzo ore 21

BIRDMAN – O l’imprevedibile virtù dell’ignoranza

Vincitore di quattro Premi Oscar:
Miglior Film
Miglior Regia
Miglior Sceneggiatura originale
Miglior Fotografia
di Alejandro González Iñárritu
con Michael Keaton, Zach Galifianakis, Edward Norton, Andrea Riseborough, Amy Ryan

birdmanRiggan Thompson è una star che ha raggiunto il successo planetario nel ruolo di Birdman, supereroe alato e mascherato. Ma la celebrità non gli basta, Riggan vuole dimostrare di essere anche un bravo attore. Decide allora di lanciarsi in una folle impresa: scrivere l’adattamento del racconto di Raymond Carver Di cosa parliamo quando parliamo d’amore, e dirigerlo e interpretarlo in uno storico teatro di Broadway. Nell’impresa vengono coinvolti la figlia ribelle Sam, appena uscita dal centro di disintossicazione, l’amante Laura, l’amico produttore Jake, un’attrice il cui sogno di bambina era calcare il palcoscenico a Broadway, un attore di grande talento ma di pessimo carattere. Riuscirà Riggan a portare a termine la sua donchisciottesca avventura?

Un mosaico della contemporaneità dolorosamente realistico anche quando vira verso i toni della farsa, del pulp e del kitch

martedì 17 marzo ore 21

STORIE PAZZESCHE

di Damián Szifrón (Argentina, Spagna – 2014)

martedì 17 marzo

martedì 17 marzo

Vulnerabili a una realtà disturbata e imprevedibile, i protagonisti di “Storie pazzesche” oltrepassano il sottile confine tra civiltà e barbarie. Un tradimento romantico, il ritorno del passato o la violenza che si insinua negli incontri di tutti i giorni, portano alla follia i personaggi del film, che si abbandonano all’innegabile piacere della perdita del controllo.

Una storia improbabile sostenuta soprattutto dalla bravura degli attori

sabato 14 marzo ore 21
domenica 15 marzo ore 21
lunedì 16 marzo ore 21

SEI MAI STATA SULLA LUNA?

di Paolo Genovese
con Raoul Bova, Liz Solari, Sabrina Impacciatore, Neri Marcorè, Giulia Michelini

sei mai stata sulla lunaGuia è la direttrice di una rivista di quella moda che “basta avere l’autorevolezza di definirla tale, e tale diventa”. Di padre pugliese e madre spagnola Guia è, nelle parole della sua assistente Carola, “una stronza cinica e snob”, accompagnata da un fidanzato opportunista e preoccupato solo di individuare nuovi paradisi fiscali. Quando eredita dal padre una masseria pugliese ancora in attività, la giovane donna torna nel paese presso cui trascorreva le estati da bambina per assistere al funerale e trovare un acquirente per la proprietà. Peccato che nella masseria vivano ancora il cugino Pino, affetto da “un ritardo dello sviluppo cognitivo – non scemo”, e il fattore che si è occupato per anni della campagna, il vedovo Renzo, che occupa gratuitamente la dependance insieme al figlio Tony. Riuscirà la bella e tosta Guia a sfrattare i tre “abusivi” e a tornare nella Milano da bere, in tempo per la settimana della moda?