Archivio mensile:marzo 2013

Raimi dialoga con Fleming e celebra la grande illusione del cinema

sabato 30 marzo ore 21
domenica 31 marzo ore 16 e ore 21
lunedì 1 aprile ore 16

IL GRANDE E POTENTE OZ

di Sam Raimi
con James Franco, Mila Kunis, Rachel Weisz, Michelle Williams, Zach Braff

Prequel de “Il mago di Oz” di Victor Fleming.
Quando Oscar Diggs, il mago di un piccolo circo con un’etica dubbia, fugge dal polveroso Kansas per approdare nel favoloso mondo di Oz pensa di aver finalmente dato una svolta alla sua vita. Fama e fortuna sono a portata di mano, almeno finché non incontra tre streghe, Theodora, Evanora e Glinda, che non sono affatto convinte che lui sia il grande mago che tutti stavano aspettando. Nonostante sia reticente, Diggs viene coinvolto nei problemi del mondo di Oz e dei suoi abitanti e dovrà scoprire chi è buono e chi è cattivo prima che sia troppo tardi. Usando le sue arti per creare illusioni e magia, con un pizzico di ingenuità, Oscar trasformerà se stesso nel grande e potente mago di Oz, oltre che in un uomo migliore.

Annunci

Un film d’amore, un’opera prima caratterizzata da forti scelte di regia

martedì 26 ore 21

LA SPOSA PROMESSA

di Rama Burshtein (Israele – 2012)

Shira è la figlia più giovane di una famiglia ortodossa di Tel Aviv. Sta per sposarsi con un giovane promettente della stessa età, un sogno per lei diventato realtà. La sorella più grande muore dando alla luce il suo primo figlio. Il dolore travolge la famiglia, e le nozze di Shira vengono per il momento rinviate. Quando la madre di Shira scopre che il genero sta prendendo in considerazione di risposarsi, propone come sposa Shira, la quale dovrà scegliere tra il vero amore e il dovere verso la sua famiglia.

Composto come un haiku, un film intenso che rivela una bellezza spiazzante

sabato 23 ore 21
domenica 24 ore 21
lunedì 25 ore 21

VIVA LA LIBERTÀ

di Roberto Andò
con Toni Servillo, Valerio Mastandrea, Valeria Bruni Tedeschi, Michela Cescon, Anna Bonaiuto 

Il segretario del più importante partito di opposizione improvvisamente parte per la Francia per incontrare Danielle, amata venti anni prima. Per rimediare alla sua assenza, la moglie Anna e il collaboratore Bottini si rivolgono a Ernani, fratello gemello di Enrico e professore di filosofia recentemente dimesso da un ospedale psichiatrico.

La genialità narrativa di Anderson si interroga col consueto gusto visivo sull’avventura della vita

martedì 19 ore 21

MOONRISE KINGDOM – UNA FUGA D’AMORE

di Wes Anderson (USA – 2012)

Sam e Suzy si conoscono casualmente a una recita ed è subito colpo di fulmine. Si innamorano al punto di decidere di scappare insieme, lontano, e architettano il piano nel minimo dettaglio. I cittadini sono sconvolti e la fuga dei ragazzi getta nel caos l’intera comunità. Mentre le autorità li cercano, altre inaspettate e divertenti vicende metteranno completamente a soqquadro l’intera isola in cui vivono Sam e Suzy.

sabato 16 ore 21
domenica 17 ore 21
lunedì 18 ore 21

QUARTET

di Dustin Hoffman
con Maggie Smith, Albert Finney, Tom Courtenay, Billy Connolly, Pauline Collins 

Cecily, Reggie e Wilfred sono tre anziani cantanti d’opera che vivono a Beecham House, una casa di riposo per artisti, e si preparano ad organizzare il consueto concerto annuale, di raccolta fondi per la loro residenza, che si svolge in occasione del compleanno di Verdi. A rompere questo equilibrio arriva però Jean, ex moglie di Reggie, che si crede ancora una diva e si rifiuta di cantare.

Ariston d’essai – La bicicletta verde

martedì 12 ore 21

LA BICICLETTA VERDE – WADJDA

di Haifaa al-Mansour (Arabia Saudita, Germania – 2012)

Arabia Saudita, in una scuola rigorosamente solo femminile Wadjda lotta per non soffocare i propri desideri di libertà. In particolare uno di questi riguarda l’acquisto di una bicicletta verde, con la quale potrà essere alla pari del bambino con cui gioca dopo la scuola. La sua famiglia non può permettersela e di certo non vuole che si faccia vedere su un oggetto tradizionalmente riservato agli uomini, così Wadjda comincia a cercare i soldi per conto proprio rendendosi conto ben presto che quasi tutti i metodi per farlo le sono proibiti.

La commedia fiabesca di Siani è un trionfo di buoni sentimenti che ammicca improduttivamente alla comicità di Troisi

sabato 9 ore 21
domenica 10 ore 21
lunedì 11 ore 21

IL PRINCIPE ABUSIVO

di Alessandro Siani
con Alessandro Siani, Christian De Sica, Sarah Felberbaum, Serena Autieri, Nello Iorio 

Antonio, uno squattrinato cronico che lavora come cavia volontaria per i test di case farmaceutiche, si ritrova al cospetto di Letizia, una principessa viziata in cerca di popolarità, di cui inevitabilmente si innamora. In un mondo in cui i pregiudizi dei ricchi nei confronti dei poveri sono radicati e difficili da estirpare, per il giovane povero l’unica possibilità per stare a corte è quella di seguire i consigli del ciambellano di corte Anastasio. I ruoli tra mentore e allievo sono però destinati a rovesciarsi quando Anastasio, innamorandosi della fruttivendola Jessica, avrà bisogno di suggerimenti per mischiarsi al popolo. Parte così un doppio apprendistato, con esiti imprevedibili.