Archivi tag: Cristiana Capotondi

Indovina chi viene a Natale?

sabato 11 ore 21
domenica 12 ore 21
lunedì 13 ore 21

INDOVINA CHI VIENE A NATALE?

di Fausto Brizzi
con Claudio Bisio, Angela Finocchiaro, Claudia Gerini, Carlo Buccirosso, Diego Abatantuono, Raoul Bova, Cristiana Capotondi

Una famiglia allargata, come ce ne sono tante oggigiorno, nella quale una coppia di genitori attende per le feste l’arrivo della figlia e del suo misterioso fidanzato; c’è anche un uomo che per la prima volta conosce i figli della sua compagna che faranno di tutto per cacciarlo. Poi ancora una vedova inconsolabile, un fratellastro irrisolto, una bellissima casa, la neve…

Annunci

Il film trova la sua rilevanza in quello che racconta e la sua forza in come lo racconta e come rappresenta la mafia senza indulgenze celebrative

sabato 4 gennaio ore 21
domenica 5 gennaio ore 21
lunedì 6 gennaio ore 21

LA MAFIA UCCIDE SOLO D’ESTATE

di Pif (Pierfrancesco Diliberto)
con Cristiana Capotondi, Pif, Ginevra Antona, Ninni Bruschetta, Rosario Lisma, Barbara Tabita

Crescere e amare nella Palermo della mafia. Un racconto lungo vent’anni attraverso gli occhi di un bambino, Arturo, che diventa grande in una città affascinante e terribile, ma dove c’è ancora spazio per la passione e il sorriso. La mafia uccide solo d’estate è, infatti, una storia d’amore che racconta i tentativi di Arturo di conquistare il cuore della sua amata Flora, una compagna di banco di cui si è invaghito alle elementari e che vede come una principessa. Sullo sfondo di questa tenera e divertente storia, scorrono e si susseguono gli episodi di cronaca accaduti in Sicilia tra gli anni ’70 e ’90.

Mix di indagine poliziesca, sitcom e commedia amicale, un film singolare tutto al femminile, debitore delle serie tv americane

sabato 6 ore 21
domenica 7 ore 21
lunedì 8 ore 21

AMICHE DA MORIRE

di Giorgia Farina
con Claudia Gerini, Cristiana Capotondi, Marina Confalone, Sabrina Impacciatore, Corrado Farina

Giorni d’estate su un’isoletta del sud Italia. Qui, tra modernità e retrogrado tradizionalismo, si snodano le vite di tre donne, che malgrado le notevoli diversità si trovano costrette a far fronte comune per salvarsi la pelle: Gilda, una bellezza verace venuta dal continente, che da anni sbarca il lunario facendo il mestiere più antico del mondo; Olivia, una giovane moglie da manuale, bella ed elegante che suscita le invidie delle donne per la sua vita idilliaca accanto a un bel marito; Crocetta, il brutto anatroccolo che si mormora porti iella a qualsiasi sventurato le si avvicini e tenti di conquistarla. A complicare la loro vita arriva un fiero quanto brusco commissario di Polizia, Nico Malachia. L’uomo intuisce che le tre nascondono un segreto.