Ariston d’essai 2018

intero 6,00 € – ridotto* 4,00 €

* – riduzioni AGIS, fino a 20 anni, oltre 65 anni, carta dello studente –

ABBONAMENTO A TUTTI I 14 FILM CON POSTO RISERVATO A 65 €!!!

Con 5 euro in più rispetto all’anno scorso vedi due film in più!

per prenotare il tuo abbonamento vai al seguente link:
https://www.eventbrite.com/e/ariston-dessai-2018-tickets-5415066610

Martedì 6 febbraio ore 21:00
THE SQUARE
di Ruben Ostlund (Sve, Dan, USA, Fra – 2017)
In un importante museo di arte contemporanea di Stoccolma c’è grande fermento per il debutto di un’installazione chiamata “The Square”, che invita all’altruismo e alla condivisione, ma quando al curatore viene rubato il cellulare per strada, egli reagisce in modo scomposto, innescando una serie di eventi che precipitano la sua vita rispettabile nel caos più completo. Palma d’Oro Festival di Cannes 2017

Martedì 13 febbraio ore 21:00   [BIOGRAFILM INCONTRA CASTELNUOVO]
DUE SOTTO IL BURQA
di Sou Abadi (Francia – 2017)
Armand e Leila si amano e stanno per andare insieme a New York, ma poco prima di partire accade qualcosa di inaspettato: Mahmoud, fratello di Leila, fa il suo ritorno da un lungo soggiorno in Yemen, un’esperienza che lo ha cambiato radicalmente ed ai suoi occhi, ora, lo stile di vita della sorella è troppo moderno. L’unica soluzione è confinarla in casa e impedirle ogni contatto con il suo ragazzo.

Martedì 20 febbraio ore 21:00
A CIAMBRA
di Jonas Carpignano (Ita, Fra, Ger – 2017)
Seguendo la quotidianità del quattordicenne Pio, Jonas Carpignano ritrae la Ciambra, luogo in cui vive una comunità Rom stanziale di Gioia Tauro, in Calabria.

Martedì 27 febbraio ore 21:00   [BIOGRAFILM INCONTRA CASTELNUOVO]
CARO LUCIO TI SCRIVO
di Riccardo Marchesini (Italia – 2017)
Egle Pettazzoni, postina di Lucio Dalla, entra in possesso di lettere indirizzate all’artista, dopo la sua scomparsa. I mittenti sono i protagonisti di alcune delle sue canzoni più belle che hanno deciso di prendere carta e penna per contattarlo raccontando di sé.

Martedì 6 marzo ore 21:00
50 PRIMAVERE
di Blandine Lenoir (Francia – 2017)
Aurore è una donna sulla cinquantina che fa la cameriera ed è separata dal marito da cui ha avuto due figlie. Nel momento in cui perde il lavoro apprende anche di stare per diventare nonna. Questi due eventi la mandano in crisi: vede troppi anni dietro di sé. Casualmente però incontra un amore di gioventù e pensa di poter ricominciare. Non è però così semplice.

Martedì 13 marzo ore 21:00   [BIOGRAFILM INCONTRA CASTELNUOVO]
LA PRINCIPESSA E L’AQUILA
di Otto Bell (GB, Mongolia, USA – 2016)
Duemila anni di tradizione messa in discussione da Aishoplan, una tredicenne kazaka determinata a diventare la prima addestratrice di aquile di sesso femminile nella storia.

Martedì 20 marzo ore 21:00
L’ALTRA METÀ DELLA STORIA
di Ritesh Batra (GB – 2017)
Quando il pensionato Tony Webster (Jim Broadbent) riceve in eredità il vecchio diario di un amico d’infanzia, l’altra metà della storia affiora dal passato e gli eventi più significativi della sua giovinezza vengono rimessi in discussione. Tratto dal romanzo best seller di Julian Barnes.

Martedì 27 marzo ore 21:00   [BIOGRAFILM INCONTRA CASTELNUOVO]
MORTO STALIN, SE NE FA UN ALTRO
di Armando Iannucci (Francia, GB – 2017)
Commedia nera che lavora nella zona grigia, i giorni che separano l’attacco cerebrale di Stalin all’annuncio ufficiale della sua morte.

Martedì 3 aprile ore 21:00
UNA DONNA FANTASTICA
di Sebastian Leilo (Cile, Ger, Spa, USA – 2017)
Santiago del Cile. La giovane Marina ha una relazione con Orlando, più grande di lei di 20 anni. Dopo i festeggiamenti per il compleanno della ragazza, Orlando è colto da un malore e portato d’urgenza in ospedale. Orlando muore e Marina viene invitata dalla ex moglie a tenersi lontana dalle esequie e dalla sua famiglia. Non perché sia l’amante ma perché è una transgender.

Martedì 10 aprile ore 21:00
THE TEACHER
di Jan Hrebejk (Slovacchia – Repubblica ceca – 2016)
I prolifici autori cechi Jan Hiebjk e Pets Jarchovk (regista e sceneggiatore) tornano al loro meglio con un dramma ambientato a Bratislava negli anni ottanta, dando un tocco ironico e divertente alla vicenda di un’insegnante di scuola media che sfrutta la sua posizione per ottenere favori dai suoi studenti e dai loro genitori.

Martedì 17 aprile ore 21:00
L’INSULTO
di Ziad Doueiri (Libano – 2017)
Beirut, oggi. Una piccola lite tra un operaio palestinese ed un libanese cristiano assume proporzioni nazionali, diventando un caso processuale che coinvolge opinione pubblica e vertici politici. Coppa Volpi Festival di Venezia per Kamel El Basha.

Martedì 24 aprile ore 21:00
MR. OVE
di Hannes Holm (Svezia – 2015)
Mr. Ove è un anziano burbero che orchestra rigidamente la vita di quartiere, bacchettando senza riguardo il vicinato. Il suo atteggiamento intransigente si ammorbidisce grazie ad una tenera ed un’inaspettata amicizia con la nuova vicina iraniana, da poco trasferita nella casa di fronte con il marito e i due figlioletti. Miglior commedia europea European Film Award 2016

Martedì 1 maggio ore 21:00
LOVELESS
di Andrey Zvyagintsev (Russia – 2017)
Boris e Zhenya sono in procinto di divorziare e la separazione è carica di tensioni, odio e rancore. Nessuno dei due si occupa di Alyosha, il figlio dodicenne che soffre silenziosamente. Un giorno il bambino scompare. Premio della Giuria Festival di Cannes

Martedì 8 maggio ore 21:00
CORPO E ANIMA
di Ildikò Enyedi (Ungheria – 2017)
Due persone introverse scoprono per puro caso di condividere lo stesso sogno ogni notte. Sono perplesse, incredule, un po’ spaventate. Benché inizialmente esitanti, accettano questa strana coincidenza, ricreando in pieno giorno ciò che accade nei loro sogni. Orso d’Oro al Festival di Berlino

_____________________________________________________________________________________

Rassegna organizzata all’interno del progetto “Cinema di qualità” promosso da:

_____________________________________________________________________________________

le passate edizioni
2006 | 2007 | 2008 | 2009 | 2010 | 2011 | 2012 | 2013 | 2014 | 2015 | 2016 | 2017

Annunci